Per fare balzi di gioia…

Ma quali sono i fattori che influenzano la felicità? Come si fa a preservare la propria felicità anche nei momenti difficili e nelle avversità? Da anni domande di questo genere sono oggetto di minuziose analisi e accesi dibattiti. Accanto ai fattori conosciuti che concorrono alla felicità, connessi alle condizioni materiali, civiche, sociali e di salute, ve ne sono altri a cui spesso non si pensa. Alcuni di questi fattori sono presentati qui:

Fattore di felicità Sonno

sonno gioia fattore di felicità

Chi considera il sonno tempo sprecato è completamente fuori strada. In realtà, quando dormiamo si attivano importanti processi di rigenerazione, il ritmo metabolico rallenta, il corpo e la psiche si ritemprano e il sistema immunitario recupera nuova energia.

Il nostro suggerimento: tra sonno e stato d’animo vi è uno stretto legame. Vi raccomandiamo di dormire un numero sufficiente di ore, come regola generale sette-otto per notte.

Fattore di felicità Movimento

gioia fattore di felicità movimento sport

L’attività fisica rende felici. Non deve trattarsi per forza di uno sport agonistico, basta un po’ di jogging all’aria aperta, ancora meglio se praticato in buona compagnia. Lo sforzo fisico aumenta tra l’altro la produzione degli ormoni che inducono la sensazione di felicità.

Il nostro suggerimento: meglio un’attività regolare che un exploit sporadico. Non confrontate le vostre prestazioni con quelle di altri. Scegliete uno sport che vi piace e divertitevi nel praticarlo: sarete pervasi da un senso di felicità!

Fattore di felicità Ottimismo

gioia fattore di felicità ottimismo

Pensare positivo influisce sul benessere psichico. Stress e preoccupazioni si riducono, le relazioni umane risultano più serene e nelle situazioni critiche si possono addirittura mobilitare maggiori capacità di autoguarigione.

Il nostro suggerimento: non è facile avere una visione ottimistica e un approccio positivo in ogni circostanza della vita. Gratitudine, gioia e una bella risata sono tre «stimolanti» che aiutano a spronare, coltivare e mantenere l’ottimismo.

Fattore di felicità Alimentazione

Fattore di felicità Alimentazione gioia

Gli specialisti di marketing lo chiamano «happy food». Che la salute e le performance siano favorite da una sana alimentazione è ormai risaputo. E che anche i piaceri del palato facciano parte della sensazione di felicità è ovvio.

Il nostro suggerimento: il segreto sta in un’alimentazione equilibrata. Sul sito della Società Svizzera di Nutrizione  troverete informazioni utili e suggerimenti vari sul «pasto ottimale».